C’era una volta un Verme, giovane grazioso e furbo, ma sopratutto un gran lavoratore instancabile come non se ne vedono più oggi!

Un giorno mentre si recava al lavoro vide lungo il sentiero una noce meravigliosa, dal guscio scolpito come un’opera d’arte, grande come poche e di colore vivo.
Dal quel momento decise che avrebbe assaporato il suo frutto e soprattutto che lo avrebbe fatto assaporare alla sua vermetta ed ai suoi due vermiciattoli.

Ecco perché,  appena tornato dal lavoro, dopo aver sussurrato qualcosa alla noce iniziò con le mani a cercare di aprirla, fu tutto inutile e passò l’intera serata senza riuscire a scalfirla.
L’indomani al lavoro passò l’intera giornata pensando a come trovare un modo più funzionale di aprire questa noce. Tornato a casa la sera, accese le luci, e dopo aver sussurrato qualcosa alla noce, prese il martello più grande che aveva, ed iniziò con la forza a cercare di aprirla, ma niente!!  Un’altra serata buttata via, la noce era troppo resistente!
Passarono svariati giorni .. e poi mesi … e malgrado ogni sera dedicasse un pò del suo tempo a cercare di romperla;  la noce era ancora li integra!!

C’erano tante altre noci intorno a lui, di ogni tipo, anche con gusci sottili, ma lui ormai ostinato voleva aprire solo “quella noce”.

Passarono più di due anni e il verme era ancora lì a cercare di rompere quel guscio!! A volte era quasi pronto ad arrendersi ma poi era sempre lì..  davanti a quella noce a cercare il modo giusto di romperla.

Un giorno dopo un forte temporale durato giorni e giorni, dopo tanto lavoro e mille ingegni, il verme e la sua signora passarono davanti alla noce,  e inavvertitamente il verme scivolando cascò e batté la testa sulla noce!
Incredibile!!  il guscio si frantumò in mille pezzi, e il verme con la sua famiglia finalmente riuscì a gustare quella noce che per anni aveva tanto desiderato.

Quando la assaporarono era buonissima, era la noce che aveva sempre sognato di mangiare!!

Dal primo giorno, ogni volta che si era avvicinato a quella noce il verme gli aveva sussurrato “Tempo mi ci vuole ma ti bucherò”,

Morale: Nella vita per raggiungere i tuoi obiettivi è solo una questione di tempo,  se non ti arrendi alla fine ottieni quello che desideri.

• • • • • • • • • •

Se credi che tutto è perso, se pensi che non ce la farai mai, non arrenderti; se per te è difficile aspettare gli eventi senza sapere cosa succederà chiama i sensitivi di Calypso Line ti aiuteranno a superare le paure; ti sveleranno le tue incognite.

899.84.85.87 e 899.892.106 

Numeri a costo modico. Fino a 24 minuti di consulto per una spesa massima di € 15,