Perché noi, Cartomanti di Calypsoline non facciamo domande gratuite? Ve lo spieghiamo qui in un modo breve ma che potete comprendere bene.

Nel mondo dell’Occulto, quando si interrogano gli esseri invisibili, si invia una richiesta e si ottiene sempre “un colpo di ritorno” più o meno forte per qualsiasi lavoro si chieda aiuto c’è un ritorno.

Che cos’è questo famoso colpo di ritorno? In teoria tutti coloro che operano nell’occulto, nel mondo della magia, in qualunque forma, “dovrebbero” sapere di cosa si tratta; In qualunque forma, perché il colpo di ritorno si sviluppa in  ogni ambito occulto. Nella ritualistica, nella magia, la chiromanzia, nella cartomanzia e letture varie di rune o fondi di caffè..   insomma in ogni ambito che non sia del mondo reale e palpabile si manifesta un “colpo di ritorno”.

Notate che abbiamo detto sopra che : chi opera nell’occulta “dovrebbe saperlo. Utilizziamo il verbo al condizionale perché ci sorge il dubbio che NON sia cosi! Solo leggendo quanta gente in giro “regala” minuti e consulti si capisce che NON sono veri operatori, ne che sanno cosa fanno!!

Non si regala un consulto o un aiuto esoterico, se sei un vero operatore dell’occulto, non lo fai mai; perché sai che è pericoloso!!  Inoltre, attenzione alla parola occulto, molti pensano erroneamente che si tratti di diavolerie, ma l’occulto è semplicemente ciò che non si vede all’occhio nudo! Il mondo degli invisibili .. occulto è uguale a nascosto, null’altro..

Un operatore dell’Occulto serio (il Cartomante fa parte di questa categoria) non regala nulla; perché lui stesso deve “pagare”  delle entità per farle da scudo, lui stesso ha delle protezioni specifiche, talvolta molto care; che lo tutelano. Quando si parla di protezione (immagino ne avrete già sentito parlare che servono per tutelarsi in ogni ambito occulto) si parla di “spendere” per averle.. non basta una candela accesa; o chissà che altra piccolezza; ci vogliono ben altre cose, che non si dicono perché fanno parte dei segreti di chi pratica l’occulto.

l’operatore serio sa benissimo che per ogni operazione fatta, anche una semplice lettura di Tarocchi, ci si espone ad una sorta di credito con le forze occulte; e che nessuno fa niente per niente anche nel mondo dell’invisibile purtroppo. Anzi sono più spietati di noi a volte, molto di più.. e per aiutarci a “vederci chiaro” sono molto esigenti.

Chi lavora seriamente non prenderà mai questi rischi regalando consulti a perfetti sconosciuti, ma neanche e soprattutto ad amici e parenti.

Dunque Chi regala non è un vero operatore è semplice! 

lo si deduce dal fatto che mette a rischio se stesso ma ancor di più il consultante!

Regalando il suo operato non tutela ne se stesso da un colpo di ritorno ne chi lo interroga.  Di sicuro non dice mai a nessuno che il consulto gratuito è un rischio per chi lo fa e chi lo riceve; non vi avvisa del pericolo.

Perché non lo dice secondo voi? perché vuole a tutti i costi parlare con voi per cercare di convincervi che avete bisogno di lui? perché avete qualcosa che non va? oppure non vi avvisa perché non lo sa neanche lui stesso? In ogni modo non è un vero cartomante o ritualista come si professa..

Anche se si è fatto una sola domanda o pochi minuti gratuiti, l’energia  di ritorno sarà molto più potente di quella dell’andata perché sarà rafforzata da tutte le energie raccolte sul suo tragitto di andata e ritorno e si ritorcerà contro l’operatore ma sopratutto contro il mandante in modo più forte.

Ora non vi chiederò come state? fate spesso domande gratuite? vi succedono cose strane o problematiche? ecc potrei farvi molte domande specifiche per farvi ragionare.. ma vi lascio ai vostri pensieri ..

Vi auguro un buon anno 2021 che vi porti molte gioie e soddisfazioni e .. mi raccomando : state attenti

 

I NOSTRI CARTOMANTI E I NOSTRI CONSULTI 

 

Tutti i Cartomanti di Calypsoline

Tutti i nostri Cartomanti. #CalypsoLineVeggenti