6-gli-amantiLa Carta si riferisce ad una scena della mitologia quando il giovane Ercole alla fine della sua educazione presso il centauro Chirone deve decidere sulla sua futura esistenza.

Si trova allora davanti 2 giovani donne  la virtù e la mollezza che gli promettono strade e vantaggi diversi.

Il giovane è esitante davanti alla donna severa che prevede solo gratificazioni morali e alla corteggiatrice che distribuisce piaceri.

Il suo abito rosso e verde simboleggia la natura umana indecisa davanti alle scelte. La regina virtuosa veste come la Papessa, di rosso e celeste, la baccante in giallo e verde i colori della materia. L’innamorato è l’iniziato che ha terminato il periodo dell’apprendimento,  è l’arco e la freccia di Cupido che dal cielo ne spia la scelta.

E’ in relazione con il Sagittario, a Tipheret, la Sephira della bellezza, l’amore, l’attrazione.

SIGNIFICATO Della lama : GLI AMANTI  – Carta Dritta

La carta degli amanti annuncia una scelta importante in arrivo sul piano affettivo. un incontro importante, un amore platonico.  Ma è anche fedeltà, matrimonio, sincerità, felicità, fantasia, armonia,  desideri esauditi, una prova, bellezza, viaggi,  commercio, lavoro quotidiano, esame superato, buona salute di circolazione e di cuore. Ospedali, dietologia,

Una persona volubile indecisa, un personaggio giovane, un parente, dei bambini,  un medico, un farmacista, un architetto, un ingegnere, un impiegato. Un ruba cuori.

Si relaziona alla fine dell’estate

settembre

mercoledì

elemento terra

polmoni e braccia.

SIGNIFICATO Della lama : GLI AMANTI  – Carta Rovescia.

Questa carta simboleggia tentazioni, infedeltà, separazione nella coppia, falsità, pene di amore, indecisioni, gelosie, affari sospesi e da tenere sotto controllo, disordine, tendenza al celibato, maldicenza,

Anche  inganno, fallimento, progetti falliti, promesse non mantenute, depressione nervosa, pericolo di malattia o incidente per se o per i cari.

Esaurimento, sterilità, problemi di salute al ventre, orecchio o occhio.

Indica una persona doppia, falsa, mutevole.