Le frequenze sacre, dette anche solfeggio sacro, solfeggio antico, solfeggio segreto o anche solfeggio, fu realizzato dal monaco Guido di Arezzo (991-1050).  Sono una particolare gamma composta da nove frequenze: 174, 285, 396, 417, 528, 639, 741, 852 e 963 Hz. 

Questo solfeggio sacro è riequilibrante ed ha molte virtù a tutti i livelli dell’essere. 

Facilita il cambiamento, sviluppa l’intuizione, libera da paure e sensi di colpa, migliora le relazioni (e molto altro).

La musica sacra riequilibra la tua salute fisica, mentale ed emotiva. Le frequenze sacre d’Arezzo, dette anche solfeggio sacro, sono sempre più utilizzate per migliorare la nostra salute. Queste onde sonore sono costituite da oscillazioni di energia agiscono sul nostro corpo per risonanza.

Sappiamo da molto tempo che il suono e le frequenze hanno un impatto diretto sul corpo fisico.  Sappiamo anche che alcune melodie, musica, o strumenti influenzano lo stato emotivo e mentale. 

Frequenze e suoni inducono immagini che stimolano e strutturano la coscienza e allo stesso tempo possono rilasciare emozioni bloccate. 

Lenin una volta ha confessato, dopo aver appena ascoltato una sonata di Beethoven: “Non riesco ad ascoltare musica troppo spesso, mi viene voglia di dire sciocchezze e accarezzare la testa alla gente”. Sappiamo anche che determinate frequenze ascoltate e filtrate, durante le terapie del suono, arriveranno a ripristinare uno stato stabile in uno. Le frequenze sacre funzionano allo stesso modo agendo su tutti gli altri piani dell’essere: mentale, emotivo, fisico e spirituale.

SOLFEGGIO SACRO "I TONI ANTICHI" - Visione Alchemica

Le diverse frequenze sacre di Arezzo e le loro virtù. 

Diversi secoli dopo che Guido di Arezzo realizzo il solfeggio,  la cantante Marie Louise Aucher, si rese conto che queste note sacre agivano su alcuni meridiani della medicina tradizionale cinese, per armonizzare le energie del corpo, dello spirito e della mente. In generale, questi suoni terapeutici: 

indurre le immagini a strutturare ed elevare la nostra coscienza;

rimuovere i blocchi;

stimolare l’autoguarigione del nostro corpo;

aumentare la nostra frequenza vibratoria, indice del nostro stato di salute.

Protezione del corpo e dello spirito

  • 174 Hz: le basi della teoria musicale antica: scudo vibrazionale

È il diapason assoluto della protezione fisica e spirituale. Le sue vibrazioni agiscono come uno scudo che fornisce agli organi sentimenti di sicurezza, serenità e amore. Questa frequenza può:

anestetizzare i dolori del corpo;

aumentare il dinamismo mentale e fisico;

proteggere dalle onde negative;

crea una base stabile per l’evoluzione della tua coscienza.

  • 285 Hz: influenza il campo energetico, cura e rigenera i tessuti

Questa frequenza riparatrice consente ai tessuti di tornare alle loro forme originali. Ristruttura gli organi danneggiati, tonifica, purifica per indurre la naturale guarigione del corpo.

  • UT – 396 Hz oppure fai: evacuare il senso di colpa, la paura per realizzare meglio te stesso

Questa sacra frequenza terapeutica ti permetterà di evacuare i sentimenti di colpa e paura. Questi sono i primi ostacoli alla realizzazione di sé e al raggiungimento dei propri obiettivi. Queste vibrazioni:

sbloccare le convinzioni limitanti;

eliminare gli ostacoli del tuo subconscio;

radicarti in modo da poter ricominciare da zero.

Rilascia le emozioni negative e danno energie 

  • RE – 417 Hz: trasmuta in positivo

Questo diapason risuona su shock emotivi e traumatici per connettersi con loro e trasmutarli in:

affrontare lo stress e l’ansia;

collegarti con una fonte inesauribile di energia;

trasformare i modelli emotivi negativi in ​​vibrazioni positive.

  • MI– 528 Hz: frequenza dei miracoli

I 528 hertz rigenerano le porzioni denaturate del DNA. È uno dei più importanti del solfeggio sacro poiché stimola l’autoguarigione. Questa riparazione:

amplifica l’energia vitale e quindi aumenta la tua frequenza vibratoria; (puoi approfondire i 528Hz qui 

sviluppa la lucidità mentale;

aumenta la tua coscienza;

dispiega immaginazione, intenzione e intuizione;

porta una profonda pace interiore.

Risveglio dell’intuizione, della spiritualità 

  • FA – 639 Hz: armonizzazione delle relazioni

Armonizza le relazioni umane risolvendo problemi di comunicazione (famiglia, partner, amici, ecc.). Il diapason a 639 Hz incoraggia:

 le cellule per interagire con il loro ambiente;

 la comunicazione, comprensione, tolleranza e amore.

  • SOL – 741 Hz: risveglio dell’intuizione per una migliore espressione di sé

Questa frequenza purifica la vita stabilizzandola nella purezza e nella semplicità. Sbarazzati dei problemi, sarai concentrato sulla realizzazione del tuo essere interiore. Biologicamente, questo diapason disintossica la cellula e purifica il corpo grazie alle radiazioni elettromagnetiche.

  • LA – 852 Hz: attivazione dell’intuizione e dell’equilibrio spirituale.

È la frequenza dello spirito. Ti spinge ad ascoltare la tua voce interiore. Queste vibrazioni sonore condizionano la tua sensibilità per sviluppare la tua intuizione verso il mondo esterno. Le sue vibrazioni:

stimola la tua capacità di indovinare le illusioni della vita;

fa sensibilizzare e fa ritornare all’ordine spirituale;

consente alla cellula di trasformarsi a un livello superiore.

  • SI – 963 Hz: collegamento all’energia universale, ritorno all’unità

Connesso alla Luce, offre un ritorno all’Unità collegando l’infinitamente piccolo e l’infinitamente grande. Il diapason “Si” ti riconnette con l’energia universale e quella del mondo spirituale. Attraverso l’unità, trovi la tua vera natura.

Tutto è vibrazione nell’universo

“Tutto è energia, e questo è tutto quello che c’è da capire nella vita” come aveva predetto Albert Einstein, dalla Terra alle cellule del corpo umano, l’universo è governato dalle vibrazioni e dal loro flusso.

Seguirà un altra pagina su : cosa ne dice la scienza.

 

Se vuoi ascoltare i giusti suoni e musica registrati al nostro canale youtube

 

FeliceMenteZen youtube

Meditare, dormire, recuperare, curare

 

#FeliceMenteZen #musicarilassante #solfeggiosacro #frequenzemiracolose #meditation #musicacalypsoline